Passeggiata di Giorgione 2017

  • In
  • 30/08/2017
img

Si svolgerà DOMENICA 17 settembre 2017 la 39^ edizione della PASSEGGIATA DI GIORGIONE, manifestazione podistica non competitiva di km 4 - 7 - 12 - 21 - 30 lungo le vie di Castelfranco Veneto e zone limitrofe con 7 RISTORI POTENZIATI

Il percorso "NO LIMITS" di km 4 è un itinerario in assenza di barriere architettoniche che può essere percorso in carrozzina, con bambini in passeggino, anziani o persone con ridotta mobilità.

PARTENZA ore 8,30 in centro storico, Piazza XXIV Maggio, davanti alla Torre dell'orologio (con qualsiasi tempo)
ARRIVO entro le ore 13,30 in Piazza Giorgione

QUOTA UNICA DI PARTECIPAZIONE € 3,50

INFORMAZIONI e ISCRIZIONI
presso Pro Loco (da lunedì a venerdì 9,00 - 12,00)
Tel e fax 0423 495000
info@prolococastelfrancoveneto.it
www.prolococastelfrancoveneto.it

CHIUSURA ISCRIZIONI
Per i singoli - domenica 17 settembre 2017 prima della partenza (dalle ore 6,30 alle 8,30 saranno aperte le postazioni in Piazza XXIV Maggio)

Per i gruppi - sabato 16 settembre 2017 entro le ore 12,30 (presso sede Pro Loco)

PREMI E RICONOSCIMENTI
6 PREMI INDIVIDUALI al primo classificato e alla prima classificata per i percorsi di km 12 - 21 - 30
12 PREMI DI GRUPPO ai gruppi più numerosi

*********************************************************************************************

REGOLAMENTO

PASSEGGIATA DI GIORGIONE

DOMENICA 17 SETTEMBRE 2017

QUOTA UNICA DI PARTECIPAZIONE € 3,50

SERVIZI MARCIA E DICHIARAZIONI

Medico, ambulanza, bagni, ristorazione lungo i percorsi e all’arrivo con bevande e alimenti adeguati dalle ore 8,30, segnaletica sui percorsi, collegamento telefonico e via radio tra i ristori, assicurazione RCVT.

In caso di condizioni atmosferiche avverse, allo scopo di tutelare la sicurezza dei partecipanti, la manifestazione potrà svolgersi con modifiche anche dell’ultima ora, sia della lunghezza dei percorsi che del disegno dei tracciati. In ogni caso la manifestazione avrà luogo con qualsiasi tempo.

Tutti i partecipanti sono tenuti ad osservare le regole del codice della strada lungo il percorso scelto.

Ogni partecipante per poter accedere alla copertura assicurativa di responsabilità civile verso terzi fornita dall’Organizzazione (non prevista l’assicurazione individuale infortuni) deve essere in possesso del cartellino di partecipazione e tenerlo in evidenza; la perdita dello stesso fa decadere questa copertura e fa perdere il diritto al relativo riconoscimento e all’accesso ai ristori.

E’ fatto obbligo ai gruppi di presentare prima della partenza la lista con il numero dei partecipanti.

L’organizzazione considera con l’iscrizione l’idoneità fisica del partecipante inerente la normativa prevista dal D.M. 28/2/83 sulla tutela sanitaria per l’attività non agonistica.

I minori partecipano accompagnati dai genitori e comunque sotto la potestà diretta degli esercenti la potestà genitoriale e la loro responsabilità.

PER QUANTO NON PREVISTO DAL PRESENTE REGOLAMENTO VALGONO LE NORME DEL C.C.

Il partecipante è tenuto al rispetto del regolamento della manifestazione.

In ogni caso, con il pagamento della quota di adesione e comunque con la partecipazione alla Passeggiata ogni partecipante attesta agli organizzatori la conoscenza e l’accettazione del presente regolamento pubblicato sul sito www.prolococastelfrancoveneto.it nonché di essere in regola con le norme di legge in materia di certificazione di idoneità fisica, e comunque di essere a conoscenza che la volontaria iscrizione alla manifestazione è ritenuta tacita dichiarazione e autocertificazione della propria idoneità fisica per questa attività ludico amatoriale e non competitiva, e solleva gli stessi organizzatori da ogni responsabilità civile e penale in caso di incidente di qualsiasi tipo prima, durante e dopo la manifestazione.

I cani devono essere tenuti a guinzaglio lungo tutto il percorso ed è fatto obbligo della raccolta delle loro eventuali deiezioni nei centri abitati o a ridosso di abitazioni.

L’Organizzazione conseguentemente declina ogni responsabilità sia civile che penale per quanto possa accadere a persone e/o cose prima durante e dopo la manifestazione; si riserva inoltre di apportare in ogni momento variazioni al presente programma per cause di forza maggiore.

Tutti gli strumenti di diffusione della manifestazione possono essere esposti unicamente in locali pubblici del Comune di svolgimento della manifestazione stessa, e pertanto, l’eventuale rinvenimento degli stessi in locali pubblici di altri comuni è da considerarsi puramente casuale e comunque non predisposto da questa Organizzazione. Gli stessi vengono distribuiti anche a mezzo di incaricati direttamente ai partecipanti ad altre merce consimili, esclusivamente nelle località di effettuazione delle stesse. L’organizzazione non risponde di altre forme di divulgazione.

DIRITTO DI IMMAGINE

Con l’iscrizione alla Passeggiata di Giorgione il partecipante autorizza espressamente gli organizzatori, unitamente ai media partners, all’acquisizione gratuita del diritto di utilizzare le immagini fisse o in movimento che eventualmente lo ritraggano durante la propria partecipazione alla Passeggiata di Giorgione, su tutti i supporti visivi, nonché sui materiali promozionali e/o pubblicitari.

La presente autorizzazione all’utilizzo della propria immagine deve intendersi prestata a tempo indeterminato e senza limiti territoriali per l’impiego in pubblicazioni e filmati vari, ivi inclusi a mero titolo esemplificativo e non limitativo, materiali promozionali e/o pubblicitari realizzati in qualsivoglia modo.

AVVERTENZE FINALI L’Organizzazione si riserva di modificare il presente regolamento in qualunque momento ai fini di garantire una migliore organizzazione della gara.

Eventuali modifiche a servizi, luoghi e orari saranno tempestivamente comunicate al pubblico mediante il sito internet www.prolococastelfrancoveneto.it e la pagina facebook Pro loco Castelfranco Veneto.

Nota: si ricorda che l’art.190 del codice della strada prevede che i pedoni, in assenza di marciapiede, devono procedere sul margine della carreggiata opposta al senso di marcia dei veicoli in modo da causare il minimo intralcio possibile alla circolazione.